28 marzo 2010

segni su schede

Certo che con questo fatto dell'avere una propria legge elettorale regionale, tutte le volte che in questi giorni ho letto le informazioni sul voto, o sul televideo o sui giornali, poi mi son dovuto chiedere se fossero quelle giuste per le elezioni in Toscana oppure no. E infatti quasi sempre erano quelle per le Regioni senza una propria legge elettorale.
Qui si vota con un solo segno. Al limite con due, nel caso si voglia il voto disgiunto tra lista e presidente. Ma nessuna preferenza. Ché le primarie, regolate dalla legge regionale, si sono svolte a gennaio.
Per una volta nella storia l'astensionismo potrebbe favorire la sinistra, quasi non ci credo.
E comunque si voti, mai scheda bianca. Piuttosto un bello sfrego per annullarla chiaramente.

1 commento:

Typesetter ha detto...

Io sono sempre dell'opinione che se vai al seggio è per dare un voto valido. Se non vuoi dare un voto valido te ne stai direttamente a casa, o vai al parco.