29 aprile 2010

ogni piccola scelta, 8 x mille

Eccomi qua, al mio appuntamento annuale col modello 730, e le relative scelte dell'8 per mille e del 5 per mille.
Per non finanziare la chiesa cattolica, dalla quale ormai mi sono distaccato ufficialmente, non basta infatti non sceglierla nel modello dell'8 per mille, ma occorre essere consapevoli che oramai da svariati anni anche le scelte che i cittadini fanno per lo Stato vanno nella realtà a finanziare ristrutturazioni di beni di diretta gestione e proprietà delle diocesi. Inoltre la non scelta dell'8 per mille, opzione esercitata da ben oltre la metà dei contribuenti, comporta che questa quota venga ripartita, a diretta richiesta, tra le confessioni che possono riceverla. Per cui, nella maggior parte dei casi la chiesa cattolica, pur ricevendo scelte esplicite da solo un terzo dei contribuenti (o forse meno) incassa direttamente o indirettamente una quota vicina all'80-85% del totale dell'8 per mille nazionale. Da anni questa percentuale è, dal mio punto di vista, fortunatamente iniziata a scendere.
Una singola scelta, per quanto sia ben supportata da serie motivazioni, quasi mai è sufficiente. Tante piccole scelte, oltre che non rappresentare più la misera goccia nell'oceano, danno anche un grado di maggiore consapevolezza di come stanno le cose.
Detto tutto questo, ecco che anche per quest'anno ho confermato l'8 per mille alla Chiesa Valdese che da anni ha conquistato la mia fiducia per il modo trasparente di presentare i rendiconti dell'impegno di questi fondi.
Per quanto riguarda il 5 per mille, questa volta sono tornato ad uno dei miei primi amori: Accademia della Crusca, qualcuno dovrà pure occuparsi degli ignoranti della lingua italiana come me.

11 commenti:

vorreispiegarviohdio ha detto...

Anche io sono molti anni che do l'8per mille ai Valdesi: non solo per non darlo alla chiesa cattolica e allo Stato (che, come dici tu, è praticamente equivalente) ma anche perchè mi piaccicono proprio come comunità religiosa, tra le altre cose, anche per l'atteggiamento positivo che hanno verso l'omosessualità. Accademia della crusca: bello! Ma... ops... passione per geografia, conservazione della lingua...cominci a ricordarmi troppo qualcuno ...:-)

SacherFire ha detto...

vorreispiegarviohdio: bravo :-). Preciso che non è che sia appassionato alla conservazione della lingua, mi piace l'idea di sostenere qualcuno che lo fa, forse perché non mi sento troppo ferrato o, volendo esserlo molto di più dovetti invece rassegnarmi ai miei limiti.
Per il ricordo vedi te, ho il profilo su flickr, mi chiamo Andrea. Magari queste cosucce sbiadiranno il ricordo ;-)

vorreispiegarviohdio ha detto...

Anche senza il profilo su flickr ma solo leggendo il blog vedo che le somiglianze finisco alla passione per la geografia...altrimenti non credo seguirei questo blog: :-)

SacherFire ha detto...

Ora mi sento sollevato ;-)

vorreispiegarviohdio ha detto...

Prima o poi mi spiegherai cos'è il temibilissimo virus pisa. Anche se ho due ipotesi...

vorreispiegarviohdio ha detto...

Prima o poi mi spiegherai cos'è il temibilissimo virus pisa. Anche se ho due ipotesi...

vorreispiegarviohdio ha detto...

Prima o poi mi spiegherai cos'è il temibilissimo virus pisa. Anche se ho due ipotesi...

vorreispiegarviohdio ha detto...

ops...scusa per le ripetizioni involontarie!

SacherFire ha detto...

Claudio: spero tu non sia una di quelle persone che ripetono le proprie affermazioni più volte credendo, più o meno consciamente, di rafforzarne il valore ;-P

Per rispondere nel merito: visto che il post è quello dell'8 x mille, ti avverto che tutto il gettito nazionale non basterebbe a finanziare ricerche che ce ne possano liberare definitivamente, per cui cari ricercatori rassegnatevi coi fondi che avete per i vostri virussini.
Del temibilissimo sarei curioso di sapere la tua seconda ipotesi, dandoti avviso che qui si è particolarmente duri di comprendonio, e inoltre anche perché in queste lande è un po' difficile pensare ad altre ipotesi su questi temi. Però magari a livello di amena curiosità fantascientifica, ti leggerò volentieri ;-)

vorreispiegarviohdio ha detto...

Andrea: non sono uno che ripete per farsi capire meglio. Sono uno che quando il pc si pianta, continua istericamente a cliccare sul mouse....
Perchè ti interessa solo la seconda ipotesi sul virus pisa? dai per scontato che la prima sia quella giusta? non avere così fiducia: qui il comprendonio è ancora più lento...

SacherFire ha detto...

Continuare istericamente a cliccare sul mouse la vedo come la versione moderna del ripetere le frasi, ih ih ih... ehm... mi ricompongo.

La prima ipotesi, quella non detta, non è un'ipotesi ma un assioma ;-D
Per cui Claudio ti chiedevo dell'altra giusto per soddisfare un briciolo di curiosità. Vai a sapere se un domani se ne scoprirà una dimostrazione sotto certe particolari condizioni, che ne so, su Extramondo ma solo nelle ore notturne, oppure per temperature vicino allo 0 K, cose così, (fanta)scientifiche ;-P