13 maggio 2010

cosa intende il paese (ir)reale per socialnetwork

Stamani me ne stavo tranquillo in ufficio quando mi è toccato aprire ad un non meglio precisato squillo del campanello. Erano due rappresentanti di materiale per ufficio e, ovvio, m'è toccato sorbirmeli. Che poi la mia arma, collaudatissima, è micidiale: l'insistenza mi fa fare una faccia da ebete che spiazza. Nel bla bla col quale sono stato investito una chicca.
Il sito della loro azienda prevede addirittura un link al portale per gli ordinativi online.
Wow, addirittura un link...
Il cliente si registra ed accedendo vede tutto il catalogo coi relativi prezzi e può fare l'ordine.
Wow, ma che cosa innovativa...
Insomma, si accede ad un vero e proprio socialnetwork!
?!?! (eh, ho sentito bene, ha detto SN?) ... (la faccia da ebete è stata sfigurata dalle lacrime).

11 commenti:

vorreispiegarviohdio ha detto...

Ma si, dai, da vero ebete non hai capito la rivoluzionaria novità del loro sito (cui si accede cliccando su un link, davvero straordinario). E' un social network perchè ognuno può aprire la sua pagina e mettersi in vendita tra i prodotti della ditta: comprami, io sono in vendita e non mi credere irragiungibile.

SacherFire ha detto...

vorreispiegarviohdio: cosa mi ricordi?! Viola Valentino!
Insomma, mi pare di capire che te vedi la questione quasi che fosse una chat gay ;-D

AmicaB ha detto...

Dè, ma quelli mica sapevano che avevano a che fare con un social blogger niusgrupparo troppo duepuntozero! ;)

vorreispiegarviohdio ha detto...

No, non solo come chat gay: sul loro catalogo hanno ogni genere di articoli, per soddisfare tutte le esigenze (dell'ufficio!): gay, etero, bisex, trisex, trans...se è un network bisogna che sia esteso e omnicomprensivo...

SacherFire ha detto...

AmicaB: brava, finalmente qualcuna che scrive Dè correttamente ;-)
vorreispiegarviohdio: allora ci devono essere anche gli intersessuali, che non so chi siano e cosa facciano, ma dal pride di Genova dello scorso anno ho imparato almeno che esistono ;-)

vorreispiegarviohdio ha detto...

Quelli che vanno a letto coi giocatori dell'inter? quelli che scopano solo nell'intervallo di qualcosa?

SacherFire ha detto...

vorreispiegarviohdio: e che ne so, se non lo sai te che sei studiato, vivi a Modena, (3 anni di militare a Cuneo?) un uomo di mondo insomma ;-P

vorreispiegarviohdio ha detto...

3 anni di militare a Cuneo?
please???
what?????
Lo hai letto sulla stampa comunista? E' un'illazione della magistratura comunista che complotta contro me? Te lo ha scritto personalmente il direttore di un qualche giornale internazionale in combutta con i comunisti italiani?

SacherFire ha detto...

Eh madonna, stai calmo.
Sappi però che se non hai fatto 3 anni di militare a Cuneo non hai più il titolo di uomo di mondo. Tiè!

vorreispiegarviohdio ha detto...

Quindici anni passati dentro altre caserme del nord Italia (Asti, Palmanova, Modena) valgono lo stesso?

SacherFire ha detto...

??? 15 anni in più caserme? Oh poveri noi.
Vabbè, vorrà dire che sarai almeno un uomo da piccolo mondo. (di più guardi proprio non posso, ci rimetto ;-P)