20 gennaio 2008

delusioni

Insomma, speravo in una giornatina più frizzante. E invece tra l'angelus e la Littizzetto è stata una delusione su tutta la linea.
Uno si aspetta un po' di orgoglio pontificio e invece l'unica parola che mi è venuta in mente per definire il post angelus (come lo hanno chiamato su Raiuno) è stata sobrio. Sì, ha fatto un discorso sobrio; un po' ci sono rimasto male per chi era arrivato lì alle 6 di stamani, e chissà quand'era partito da casa... un po' come io ai concerti degli U2... in media una dozzina di ore di attese sofferenti sotto il sole per poi ritrovarmi al solito lontano dal palco e con concerti mica tanto belli (escluso Losing control in Torino 2001, via sennò son proprio incontentabile). Ecco mi sono ricordato proprio del concerto di Roma 2005... sarà Roma città propensa a dare queste sole?
Unità dei cristiani, mah..., saluti a un po' di gruppi, accenno all'inopportunità a recarsi alla Sapienza. O è stato talmente bravo a dire, tra quelle righe, qualcosa solo a chi doveva ascoltare o proprio non ha detto nulla di speciale. Eh no, così non si fa. Volevo scrivere un bel post e invece nisba.
La Littizzetto, con le sue battute da sempre sul pezzo, da sempre sull'attualità settimanale, avrebbe dovuto almeno fare un accenno. Cazzo (nel senso letterale), ha parlato del cazzo del David di Michelangelo per metà del suo intervento (lei in realtà lo chiama Valter... boh, chissà perché). E' stata consigliata -con le italiche modalità- a non intervenire sull'argomento o si è autocensurata? O forse, anche lei rimasta delusa dall'angelus, ha trovato nel Valter michelangiolesco un sostituto dell'ultimo minuto? Spererei tanto nella seconda ma in questi casi la mia ingenuità va sempre a farsi friggere.
Ho letto in vari blog della petizione in solidarietà coi professori della Sapienza. Ringrazio Gabriele che è stato il primo dal quale l'ho letto. Il testo della petizione è pure breve, dategli un'occhiata e se del caso firmatela.
La delusione, di cui al titolo, è anche dovuta al fatto che queste mancate verifiche delle aspettative mi rendono ancor più difficile il rientro al lavoro, dopo un mese esatto, di domani mattina. Certe volte le cose vanno in tutt'altra direzione a quella desiderata e si rimane lì a guardarci le mani vuote e a mordicchiarci le unghie.

8 commenti:

Giovanni Odetto ha detto...

Sì, pure io un po' deluso...anche la Littizzetto pensavo "picchiasse" un po' di più..forse gli argomenti erano talmente tanti che il quarto d'ora finale non era sufficiente, e allora forse è meglio parlare di walter e culi!

Andrew ha detto...

La Luciana la vedo giù di tono da un pò di tempo :(
Firmata la petizione...

Guai a te se ti mangi le unghie :P

Numero 6 ha detto...

Che hai visto a Torino?

SacherFire ha detto...

Unghie tutta la vita... o quasi ;-)
#6: [very gentle mode on] a Torino ho visto un concerto che mi è garbato dimorto nonostante Bono 'un c'avesse 'na gran voce, e se a te 'un t'è garbato m'importa 'na sega, hai 'apito bellino?! [very gentle mode off] Perchè, hai qualcosa da dire in contrario? ;-P

Numero 6 ha detto...

Il concerto era bello sì, è "Losing Control" che mi sfugge
:-)

SacherFire ha detto...

Allora Herman, nei giorni successivi al concerto ci furono due correnti di pensiero su come intitolare il bootleg ufficiale, una era Out of Control in Torino, l'altra Losing Control in Torino. Ricordo che su IFMU2 si propendeva molto per la seconda. Epperò il Chris-vattelapesca che registrò il bootleg (che tra l'altro son convinto fosse molto vicino a me sul prato) lo mise a disposizione sul sito u2bloodredsky (remember?) col primo nome e, nonostante appelli e petizioni, rifiutò di cambiare il nome. Quindi io mi rifiutai di prendere immagini delle copertine ecc. ecc., mi feci il bootleg da solo e lo intitolai Losing control. Magari, se quando venisti da me hai curiosato, sappi che ti eri trovato davanti ad una delle sole 3 copie esistenti di quel bootleg in tutto il mondo (le altre 2 ce le hanno due bimbi belli, che però non mi dettero -stronzi- manco un bacio, o forse quello sì... ma, insomma, altro no, ecco). AD, 21/1/2008 (queste sono perle di saggezza, ricordarsele fa gurtura ;-P)

alessandro ha detto...

ecco, lo dicevo io che ormai la littizetto ha dei fedeli che la aspettano alla domenica come all'angelus.
firmare? neanche morto. quelli hanno sbagliato e devono essere sputtanati all over the world.

Anellidifumo ha detto...

Grulloparlante, ho la soluzione alla crisi di governo.