13 marzo 2008

SF on tour: Roma's gig

Sabato, a metà mattinata, arriverò a Roma. Il motivo della mia venuta era la partecipazione a LiberaItalia, la manifestazione indetta da Arcigay. E' stata rinviata ma io ho mantenuta la voglia di andare nella capitale.
Fortunato che sono, il mio solito cicerone si è tenuto libero la giornata e mi porterà a zonzo. Dove non lo so ma alla fine che importa? La giornata dovrebbe essere mite, col mio arrivo diverrà splendida. Unica perplessità, la mancanza di risposte della Divina. Ah Mae*, ce sei? Diccelo e comunque siici!
Tutti i miei fans ;-P romani sappiano che concederò pure gli autografi, sempre che mi incontrino per strada: in genere non mangio chi mi avvicina; oppure che costituiscano l'applaudente e festante comitato di ricevimento presentandosi a Roma Ostiense (in genere mi fanno scendere lì). Per l'orario di arrivo non so bene ancora; del caso chiedete per email. Certo che, per dirla tutta, se io in media ho fatto 12 ore di attesa per Bono & Co., un'oretta di pazienza potrete averla per me, no? Andate lì presto e prendete i posti in prima fila, mi raccomando!

2 commenti:

Andrew ha detto...

Caro omonimo...caffettuccio?
E poi pretendo un Sacherautografo sulla chiappa sinistra ;)

SacherFire ha detto...

Andriù, il caffè è ok, però non all'arrivo, magara ;-) dopo pranzo.
Per l'autografo occorre qualcosa di indelebile. Provvedi ;-)